20.10.13

Il giallo non mi dona



E ti accorgi osservando il tuo blog, che il tuo modo d'essere si evince anche da queste pagine, da queste foto, in continuo cambiamento. Chiare, scure, chiare e di nuovo piene d'ombre scure.
E' un continuo divenire, frutto della continua ricerca di miglioramento...

E' come quando devi decidere cosa fare da grande.
I bambini possono cambiare idea dopo un istante, vorrebbero fare tutti i lavori più belli.
Ecco, io che proprio non riesco a prendere decisioni drastiche, voglio continuare ad essere come un bambino e avere la possibilità di cambiare idea.
E' un po' come viaggiare...sono affascinata dai paesi del nord, forse perché mi rispecchio in loro, il modo di pensare, all'apparenza che sembra sempre tutto così pulito, candido, bianco...come la neve che ricopre il paesaggio. Allo stesso tempo però,in questo periodo sto scoprendo culture nuove,nella parte sud del mondo, quei paesi così caldi, così poveri nella maggior parte dei casi, ma con il dono di riuscire ad apprezzare ciò che noi diamo per scontato.
E' un continuo divenire, ho bisogno di assaporare sapori nuovi, ho bisogno di sperimentare tutti i colori della luce, ho bisogno di scoprire...per trovare me stessa.
Da bambina mi hanno sempre detto: "Martina a te il giallo non ti dona, hai i capelli troppo chiari..."
Oggi, io mi sono vestita di giallo.
E non importa se sembro un pulcino, non mi importa se il giallo non mi dona.


Panna cotta al mango



Ingredienti
per la panna cotta:
250g di panna fresca
100g zucchero
3g di colla di pesce
1 stecca di vaniglia

per la salsa al mango con un tocco di pesca:
1 mango fresco
1 pesca piccola
1/2 limone
1 foglio di colla di pesce


Mettere a mollo la colla di pesce in acqua fredda per una decina di minuti.
Intanto mettete a riscaldare la panna, lo zucchero e la vaniglia a fuoco basso, senza farla bollire. Strizzate la gelatina e aggiungetela alla panna, mescolando per farla sciogliere. Lasciarla intiepidire.
Intanto sbucciate la pesca, il mango e raccoglietene la polpa. Mettete nel frullatore con un po' di zucchero, il succo di mezzo limone e frullate il tutto. 


Aggiungete un foglio di colla di pesce ben strizzata e frullate ancora.
Create i vostri bicchierini, lasciando riposare la crema almeno 10 minuti in freezer tra uno strato e l'altro. Prima di servire lasciate riposare in frigorifero per qualche ora, guarnite con il mango fresco e accompagnate la vostra panna cotta con dei biscottini.




Buon inizio settimana,

44 commenti:

  1. Hai tutto il tempo per decidere dove viaggiare, cosa vuoi fare, quali sono i tuoi colori preferiti... puoi cambiare ancora tante volte idea, puoi affinare i tuoi gusti, puoi fare prove, puoi sentirti libera... ed è così in ogni fase della vita, qualche nuova scoperta su noi stesse è sempre dietro l'angolo... :-)
    Io sono una golosa di panna cotta, con il mango mai provata... ma rimedierò, il giallo dona ai biccherini... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse ho paura di sbagliare prendendo decisioni, forse è normale :-)
      Grazie mille Francesca per il tuo supporto, un bacione

      Elimina
  2. Sai che ti dico, cara amica? Che restare bambini dentro, conservare la capacità di stupirsi, di sovvertire le regole, di emozionarsi davanti ad un arcobaleno, di cambiare idea... beh, credo sia il segreto della vita. Solo scoprendo e sperimentando possiamo conoscerci a fondo e capire chi siamo... Continua così, Marti! :) <3 Questa panna cotta deve essere deliziosa, è golosissima! :P Complimenti e un abbraccio forte, buona settimana! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale, sei sempre dolcissima, le tue parole mi infondono speranza :-)
      Un abbraccio fortissimo <3

      Elimina
  3. Carissima, solo gli stolti non cambiano idea nella vita. Poi sei cosi giovane! Hai davanti ancora tante di quelle decisioni da prendere che hai tutto il diritto di cambiare strada. Tanti auguri per tutto, complimenti per la panna cotta e mettiti pure il giallo, che va' bene!!! Smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erika, grazie! E' arrivata la fase delle scelte importanti, quelle che vuoi o non vuoi cambiano la tua vita...:)
      Un bacione grande

      Elimina
  4. Sai, anch'io amo il nord, amo il bianco! E pur non essendo più una ragazza, ho due figlie adolescenti, sono ancora alla ricerca di me stessa!
    Mi piace questa panna cotta, sa di fresco!
    Una buona serata Susy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Susy, mi fa piacere che non sono sola...alla fine forse è anche giusto così :-)
      Un abbraccio forte e grazie

      Elimina
  5. ti dona eccome se ti dona!!! Il giallo è un colore bellissimo e il tuo bicchiere lo dimostra!! Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina, ti ringrazio cara!
      Un bacione

      Elimina
  6. Tesoro bello... hai fatto bene se ti va! Chi non smette di cercare è una donna fortunata! Adoro chi non è mai arrivato, perché significa che ha un cuore che pulsa, un'anima che cerca, una mente che pensa... e così sei tu, ma lo sapevo già, ti ho adorata dal primo istante che ti ho incontrata!
    Non cambiare mai Marti, continua così! E vestiti di giallo ogni volta che vorrai!
    Buon viaggio e buon cammino! TVB un abbraccio ^__^ Any

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille dolcissima, adoro le tue parole e il tuo modo di essermi vicina :-)
      Un abbraccio fortissimo Any!!

      Elimina
  7. Anche a me è sempre stato detto che il giallo on mi dona perché son bionda e poi vedo delle bionde a cui il giallo sta da paura!! Il continuo ricercare, cambiare idea, scoprire?? Non è solo dei bambini è anche di chi ama la vita e non se ne stanca e muore curioso. un bacio
    P.S. Il mango è il mio frutto preferito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Morirò curiosa allora...la cosa mi piace :-)
      Ti ringrazio bionda!

      Elimina
  8. Invece credo che il giallo ti doni molto..
    Posso dire che questa sarà la versione più meravigliosa della
    Panna cotta mai sentita?
    Perché io potrei morire per il mango. Poi.. Quello giallo cioè quello vero, autentico, difficile da trovare ma quando lo si trova , ti riappaga.
    Grazie Martina. Mi hai regalato una ricetta per me molto speciale.
    Ps e lo sei anche tu:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Vaty...che sia "la versione più meravigliosa della panna cotta" mi riempie di gioia :-)

      Elimina
  9. Perché ascoltare quello che dicono gli altri? Se ti piaci in giallo vestiti pure così...a me non piace l'autunno perché tutti si vestono di marrone e nero...che tristezza!
    Questa panna cotta trasmette una sensazione di caldo, è vellutata e perfetta per ravvivare una giornata nebbiosa come quella odierna.
    Ciao
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia, allora sono proprio controtendenza sia per i colori della panna cotta, che per come mi vesto :-)
      Un abbraccio forte

      Elimina
  10. Questo giallo dona molto....in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  11. Martina, sei una ragazza cosi adorabile, che puoi permetterti di cambiare idea ogni volta che lo vuoi, resterai sempre speciale...!
    Un bacione!
    P.S. Adoro la panna cotta e questa è superlativa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michela ti abbraccerei forte! grazie mille :-)

      Elimina
  12. Non c'è nulla di più bello che rimanere bambini nel cuore e poi cambiare idea significa apertura al nuovo al diverso e quindi non può che essere una cosa positiva!
    baci dolcissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Enrica! Tanti bacini

      Elimina
  13. Secondo me invece il giallo ti dona molto :-P Bellissimo dessert e sicuramente divino nel sapore..io poi sono di parte perché amo il mango :-P
    Buon inizio settimana <3
    la zi aConsu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh che carina che sei, grazie :D
      Un bacione

      Elimina
  14. Che bello cambiare idea, e anche pelle, colori, e lasciarsi contaminare, mettersi in discussione sempre.
    ps. Evviva il mango :-)

    RispondiElimina
  15. Sei così bellina che secondo me a te dona tutto. :*

    RispondiElimina
  16. Ciao!!! che buona....oltre che bella! sarà il giallo ^_^ bravissima

    RispondiElimina
  17. Grazie Martina per questo dolce al cucchiaio splendente, proprio come te, il cambiamento fa bene al cuore, alla mente e all'animo, perciò io ti dico, vestiti di giallo anche di persona, che i tuoi capelli faranno da cornice alla bella persona che sei!
    Un abbraccio,
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale, ti ringrazio per le tue dolci parole!
      Un abbraccio forte

      Elimina
  18. hai proprio ragione..anch'io ..miglioro sì ma...non sono una fotografa e cucino la sera quando torno a casa..quindi... uff
    e vabbè non ho mica una rivista di moda me ne farò una ragione!
    ahahah
    adoro la panna cotta e approfitto per invitarti al mio contest se ti va, scade fra qualche giorno e questa ricettina sarebbe perfetta!
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh ti ringrazio Simo, se mi dici che va bene partecipo volentieri...passo subito :)

      Elimina
    2. grazie Marti!! per avere accettato l'invito..e io adoro il giallo!!
      :)
      in bocca al lupo e se ti va..ancora 3 giorni per partecipare!!
      buon we

      Elimina
    3. Grazie a te carissima! spero di farcela ;)
      Buon we anche a te :*

      Elimina
  19. io direi che il giallo dona benissimo a questa ricettina golosa!

    RispondiElimina
  20. Forza Martina, sei bravissima, il giallo ti sta benissimo, io me ne intendo,
    Grazie, tu sai di cosa,
    la mamma di Silvia,

    RispondiElimina
  21. Risposte
    1. Sono incredula....:) Grazie mille! <3

      Elimina